Orata al forno con patate e pomodorini

( 0 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta
  • 2Porzioni
  • 20 mTempo di preparazione
  • 40 mTempo di cottura
  • 60 mPronto in
Stampa Ricetta

Oggi vi propongo una ricetta molto saporita e molto facile, adatta anche ai meno esperti. L’orata ha una carne molto pregiata, dal sapore delicato e con poche lische. Occorre solo prestare un pò di attenzione in cottura per evitare che si asciughi e diventi stopposa. Otterrete così un’orata saporita e succosa, mentre le patate raccoglieranno in cottura tutti i sughi del pesce e del condimento, diventando la parte più contesa dai commensali!

Condividi con chi vuoi!

Ingredienti

  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +

Metodo passo dopo passo

  • Per prima cosa puliamo i pesci, li squamiamo e li laviamo sotto l'acqua corrente

  • Con un paio di forbici li apriamo sul ventre, asportiamo le interiora e li laviamo accuratamente.

  • Intanto accendiamo il forno a 180° in modalità stastica. Laviamo il pomodoro secco per eliminare il sale, lo strizziamo e lo tritiamo insieme all'aglio e al prezzemolo.

  • Mettiamo in una teglia da forno un filo d'olio e aggiungiamo una piccola parte del trito preparato

  • Laviamo e peliamo le patate, le tagliamo a fette sottili e le adagiamo sulla teglia formando uno strato. Per avere delle patate più morbide potete sbollentarle per qualche minuto. Io non le ho precotte in quanto le orate erano abbastanza grandi e i tempi di cottura del pesce erano sufficienti anche per le patate.

  • A questo punto non ci manca che inserire all'interno delle orate un pò del trito preparato e un pizzico di sale e adagiarle sul letto di patate.

  • Aggiungiamo in teglia il trito rimasto, i pomodorini lavati e tagliati, un pò di sale, un filo d'olio e inforniamo. Lasciamo cuocere per 35/40 minuti irrorando di tanto in tanto i pesci con il loro sughetto in modo che non si asciughino troppo.

  • A metà cottura sfumiamo con il vino bianco e terminiamo la cottura. Le nostre orate sono pronte. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Password dimenticata