Saltimbocca ricotta e spinaci (ricetta sarda)

( 0 su 5 )
Caricamento...
Salva ricetta
  • PL00010
  • PL00001
  • PL00002
  • 4Porzioni
  • 15 mTempo di preparazione
  • 25 mTempo di cottura
  • 40 mPronto in
Stampa Ricetta

Oggi vi propongo una ricetta sarda molto golosa, un primo piatto a base di ricotta vaccina e spinaci molto veloce che piace anche ai più piccoli.

Condividi con chi vuoi!

Ingredienti

  • Per i saltimbocca
  • Per la salsa di pomodoro
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +
  • Aggiungi alla lista della spesa +

Metodo passo dopo passo

  • Per prima cosa prepariamo una salsa di pomodoro molto semplice. Mettiamo in un tegame due cucchiai d'olio e uno spicchio d'aglio, lasciamo insaporire facendo attenzione che l'aglio non si colori, e aggiungiamo la passata di pomodoro. Saliamo e facciamo cuocere 15/20 minuti.

  • Intanto laviamo abbondantemente gli spinaci per eliminare eventuali residui di terra e li mettiamo in una pentola senza aggiungere acqua. Sarà sufficiente quella rimasta sulle foglie dopo il lavaggio.

  • Accendiamo il fuoco e lasciamo cuocere solo qualche minuto a tegame coperto.

  • Li togliamo dal fuoco, li strizziamo bene e li tritiamo a coltello.

  • Intanto mettiamo in una ciotola la ricotta, che dev'essere piuttosto asciutta, e la schiacciamo con una forchetta.

  • Lasciamo raffreddare gli spinaci e li amalgamiamo con la ricotta.

  • Aggiungiamo il parmigiano e mescoliamo

  • Poiché l'impasto non dovrà risultare troppo morbido, uniamo solo una parte delle uova sbattute, aggiungiamo lo zafferano, la noce moscata grattugiata e un pizzico di sale e amalgamiamo bene il tutto. Aggiungiamo il resto dell'uovo solo se necessario. Qualora l'impasto risultasse troppo morbido aggiungiamo qualche cucchiaio di farina.

  • Intanto mettiamo sul fuoco una pentola piena d'acqua. Riprendiamo l'impasto, formiamo delle palline e le passiamo nella farina.

  • Quando l'acqua inizierà a bollire aggiungiamo il sale e tuffiamo i nostri saltimbocca nella pentola pochi per volta. Quando salgono a galla sono pronti.

  • Li peschiamo con una schiumarola e li adagiamo delicatamente su un piatto da portata nel quale avremo messo qualche cucchiaio di salsa.

  • Impiattiamo e aggiungiamo una spolverata di parmigiano. I nostri saltimbocca sono pronti. Buon appetito!

Suggerimenti e variazioni

  • A mio parere sono buonissimi così, ma se volete potete aggiungere alla fine un pò di besciamella ed eventualmente ripassarli in forno e farli gratinare qualche minuto.

  • I saltimbocca possono essere un valido ripieno per formati grandi di pasta come paccheri o conchiglioni. Sarà sufficiente cuocere la pasta al dente, farcirla e una volta condita ripassarla in forno per terminate la cottura (vedi foto in galleria).

Commenti (2)

  • Alice

    Buonissimi! Molto bella anche l’idea di utilizzare l’impasto per farcire la pasta da cuocere in forno… Io ho anche usato una parte dell’impasto il giorno dopo, unendolo con la parte di uovo che non avevo usato, per condire gli spaghetti ripassando tutto in padella e mi è piaciuto 😉

    • Lucy

      Grazie 😊
      Bella idea anche quella di utilizzarlo per condire gli spaghetti!
      Eventualmente il ripieno può essere utilizzato anche per preparare una torta salata con la pasta sfoglia, che poi andrà cotta in forno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Password dimenticata