La presentazione conta quanto il gusto?

Ormai si sente parlare sempre più spesso di “impiattamento”.

Siamo tutti abituati a guardare programmi come “Master Chef” e tantissimi altri che ogni giorno ci vengono proposti in quasi tutti i palinsesti delle emittenti televisive.

Ormai è diventato quasi un tormentone per noi tutti che ci dedichiamo, chi più chi meno, a pubblicare le nostre ricette nei tantissimi blog presenti nella rete.

Questo ci porta quasi inevitabilmente a chiederci: “ma è così importante la presentazione? Non basta il gusto e l’impegno che metto per realizzare la mia ricetta?”

Ormai sappiamo che anche l’occhio vuole la sua parte, per me una volta questo voleva dire che per soddisfare questa mia aspettativa dovevano mettermi davanti una porzione da “camionista”. Oggi invece ho capito che una buona ricetta necessità anche di una buona presentazione! E quindi via con guarnizioni, salse e un giro di canovaccio nel piatto per evitare di presentarlo “sporco”.

 

Impiattare è un’arte: un piatto bianco (ideale per valorizzare i colori delle nostre pietanze), qualche fogliolina, una salsetta nel posto giusto possono renderla la nostra ricetta “buona” anche alla vista, oltre che al gusto.

 

Le possibilità sono infinite, il nostro limite è solo la fantasia.. possiamo giocare con i colori, con lo spazio, le geometrie.. una vera arte che ormai è entrata a far parte della nostra vita in cucina.

 

Il Piatto va anche ammirato oltre che gustato!

Condividi con chi vuoi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Password dimenticata